Costanti Fondamentali


Velocità della luce, c = 2.997925·108 m/s

Carica dell'elettrone, e = -1.062·10-19 C

Costante di Faraday, F = 9.64846·104 C/mol

Costante di Boltzmann, k = 1.38066·10-23 J/K

Costante dei gas, R = 8.31441 J/k·mol; 1.98717 cal/K·mol; 0.082 atm·L/K·mol

Costante di Planck, h = 6.62618·10-34 J·s

Costante di Avogadro, NA = 6.02205·1023 mol-1

Unità di massa atomica, uma = 1.66057·10-27 kg

Massa dell'elettrone, me = 9.10953·10-31 kg

Massa del protone, mp = 1.67265·10-27 kg

Massa del neutrone, mn = 1.67495·10-27 kg

Costante gravitazionale, G = 6.6720·10-11 N·m2/kg2

Raggio di Bohr, a0 = 5.29177·10-11 m

 

Prefissi


pico, p = 10-12

nano, n = 10-9

micro, µ = 10-6

milli, m = 10-3

centi, c = 10-2

deci, d=10-1

chilo, k = 103

mega, M = 106

giga, G = 109

 

Relazioni di Conversione fra Unità di Misura


RT (a 298 K) = 2.4789 kJ/mol

1 atm = 760 mmHg = 1.01325·105 N/m2 = 1.03 atmosfere tecniche = 1.01 bar = 101325 Pa = 14.70 psi = 1.03·104 kilogrammo-forza al metro quadrato o metro d'acqua

1 eV = 1.602189·10-19 J = 96486 kJ/mol = 8065.5 cm-1

1000 cm-1 = 1.986·10-20 J = 11.96 kJ/mol = 0.1240 eV

1 cal = 4.184 J = 10-3 frigorie = 3.97·10-3 Btu

1 Å = 0.1 nm = 10-8 cm = 10-10 m

1 m = 1.06·10-16 anni luce = 1.09 iarde = 6.21·10-4 miglia = 5.40·10-4 miglia marine = 3.24·10-17 parsec = 3.28 piedi = 39.37 pollici = 6.68·10-12 unita astronomiche

1 N = 1 J/m = 105 dine = 0.102 kilogrammo-forza = 0.225 libbre-forza = 7.23 poundal

1 N/m2 = 1 Pa

1 J = 107 erg = 9.87·10-3 atm·L = 6.24·1018 eV

1 W = 1 J/s = 1.36·10-3 cavalli vapore = 1.34·10-3 cavalli vapori britannici = 107 erg/s = 0.738 libbre-forza piede al secondo

 

simbolo
quantita`
SI
precedente
conversione al SI
W lavoro fatto dal sistema J/mol

atm·L/mol

kcal/mol

101.33

4187

a costante di Van der Waals N·m4/kmol2 atm·L2/mol2 0.10133
b costante di Van der Waals m3/kmol L/mol 1
C calore specifico J/mol·K cal/mol·K 4.187
d densita` kg/m3 g/cm3 1000
E energia J erg 10-7
F forza elettromotrice, tensiondifferenza di potenziale V V 1
A energia di Helmholtz (potenziale isocorico-isotermo) J/mol kcal/mol 4187
F forza N dyne 10-5
G energia di Gibbs (potenziale isobaro-isotermo) J/mol kcal/mol 4187
m massa kg g 10-3
H entalpia J/mol kcal/mol 4187
Kcr costante crioscopica 1000°K·kg/mol K·g/mol 1
Keb costante ebullioscopica 1000°K·kg/mol K·g/mol 1
l lunghezza m cm 10-2
m molalita' kmol/1000·kg mol/1000·g 1
M molarita' kmol/m3 mol/L 1
x frazione molare - - 1
N numero di molecole - - 1
n numero di moli - - 1
n indice di rifrazione - - 1

P

?

pressione, pressione parziale

pressione osmotica

Pa (N/m2)

mm Hg

atm

133.3

1.0133·105

Q, q calore J cal 4.187
S entropia J/mol·K cal/mol·K 4187
T temperatura K °C t+273.15
U energia interna J/kmol kcal/mol 4.187·106
V volume m3 L 10-3
e energia di legame J/kmol kcal/mol 4.187·106
h viscosita` Pa·s (N·s/m2) cP 10-3
l lunghezza d'onda m Å 10-10
µ momento di dipolo elettrico C·s (m·s·A) 10-18 esu 0.333·10-11
µ potenziale chimico - - 1
v frequenza s-1 s-1 1
s tensione superficiale N/m dyne/cm 10-3
t tempo s s 1
v numero d'onda m-1 cm-1 100

 

 

Parametri Critici di un Gas Reale di Van der Waals


Tc = 8a/27bR

Pc = a/27b2

Vc = 3b

 

Definizione di alcune Unità di Misura


1 chilogrammo (kg) = massa del campione standard internazionale fatto di una lega di Pt/Ir, conservato al Bureau Internazionale di Pesi e Misure a Parigi

1 metro (m) = 1.650.763,73 volte la lunghezza d'onda corrispondente alla linea rosso-arancio nello spettro del 86Kr

1 secondo (s) = 9.192.631.770 volte il periodo della radiazione corrispondente alla transizione fra due livelli iperfini dello stato fondamentale del 133Cs.

1

1 newton (N) = forza che, applicata alla massa di 1 kg, l'accelera di 1 m/s2 nella stessa direzione della forza

1 pascal (Pa) = pressione che la forza di 1 N esercita su una superficie di 1 m2

1 joule (J) = energia in gioco quando la forza di 1 N sposta un oggetto di 1 m nella stessa direzione della forza

1 caloria (cal) = energia spesa per riscaldare 1 g di acqua da 14.5° C a 15.5° C

1 elettronvolt (ev) = energia acquisita da un elettrone accelerato dal potenziale di 1 V

 

 

 

 

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE